Patrimonio culturale come risorsa economica

VALORIZZARE IL BENE CULTURALE

Navigare è impresa di gestione e valorizzazione culturale di immobili storici. Azienda generale di servizi finalizzati al recupero e valorizzazione dei beni culturali, con una spiccata specializzazione nella consulenza e la gestione di iniziative culturali

Tra le attività:
• la pianificazione e l’organizzazione di attività ed eventi prevalentemente culturali, all’interno di siti storici con lo scopo di contribuire ad aumentarne la notorietà e frequentazione e restituire loro dinamismo e vitalità all’interno del tessuto turistico e culturale del territorio;
• la comunicazione e la promozione dell’insieme delle attività di valorizzazione realizzate al fine di favorire positive ricadute sul territorio.
• organizza manifestazioni ed eventi culturali, promuovendo la crescita culturale della città

MISSION

Il patrimonio culturale e turistico di un territorio costituisce non soltanto un valore storico incontestabile ma anche una risorsa economica non trascurabile per gli operatori che agiscono in questo settore:
Il patrimonio culturale italiano è di incommensurabile valore. La sua estensione e la sua frammentazione sul territorio ne fanno un sistema unico, quanto articolato e complesso. Gli innumerevoli beni che lo costituiscono, ove amministrati dalle istituzioni pubbliche ed ecclesiastiche, ove custoditi da soggetti privati, vengono manutenuti e preservati nel loro splendore grazie a donne e uomini dediti, numerosi appassionati proprietari e coraggiosi imprenditori.

Migliorare la fruizione dei luoghi della cultura

Promuovere accordi con soggetti pubblici e privati per ampliare il patrimonio museale
La strategia adottata da Navigare per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale per incrementare l’offerta nei luoghi della cultura privati mira ad estendere il grado di fruibilità dei musei e dei siti culturali, secondo un approccio che interpreti le esigenze del maggior numero possibile di persone.
Coordinare,indirizzare e promuovere attività dirette alla conoscenza del patrimonio
Coordinare, indirizzare e promuovere la conoscenza del patrimonio culturale implica la capacità di comunicare e trasmettere il patrimonio attraverso l’analisi del pubblico, attuale o potenziale, cui ci si rivolge.

Favorire la visita

L’offerta culturale nei siti della cultura gestiti da Navigare risulta, complessivamente di alto livello ed i servizi essenziali risultano in genere opportunamente garantiti.

Innalzare l'esperienza della visita

Tra gli obiettivi del Management di Navigare per la Valorizzazione del Patrimonio Culturali finalità precipua mira a migliorare il grado di fruibilità dei musei e dei siti culturali mettendo il visitatore al centro dell'attenzione.

Location Disponibili

VALORIZZAZIONE

Restituire e valorizzare un bene culturale significa riattivare un territorio e sviluppare indotto: le competenze più diffuse nel nostro Paese attengono alle funzioni di restauro e ristrutturazione, noi ci proponiamo quali soggetti in grado di affiancare una varietà di soggetti sui temi della fruizione, sviluppo e marketing. In una parola, sulla valorizzazione di un bene artistico o un’iniziativa culturale.
Creiamo percorsi strategici e personalizzati, dall’analisi del contesto ai parametri dell’offerta artistica, dalla valueproposition al reperimento di best practice in ambito culturale, passando per la selezione dei migliori operatori specializzati (biglietteria, ufficio stampa, social media management). In alternativa, progettiamo strategie di gestione e programmazione con l’interlocuzione attiva verso tutti i soggetti pubblici e privati e gli stakeholder del progetto

Cultura e Turismo, Opportunità Reciproche

L’offerta culturale è una delle componenti fondamentali su cui il cittadino si basa per indirizzare le proprie scelte turistiche.
E, proprio per questo, gli operatori del settore cultura e del settore turismo devono agire sinergicamente così da poter moltiplicare lo sviluppo del proprio territorio: da un lato gli eventi e le attrattive culturali rappresentano un importante elemento di richiamo, dall’altro il turismo porta risorse che possono confluire nella valorizzazione del patrimonio culturale. Se infatti da un lato la cultura rappresenta un importante volano economico, permettendo di distribuire i flussi turistici indipendentemente dalla stagionalità e prolungando la permanenza dei turisti in un territorio, dall’altro è soprattutto attraverso il turismo che nuovi potenziali utenti si avvicinano al patrimonio culturale di un determinato territorio, portando ricchezza economica da reinvestire nel circolo virtuoso culturale e facendosi essi stessi ‘ambasciatori’ della cultura locale, anche nei confronti dei media.
Il turista che segue una motivazione culturale nella scelta della destinazione turistica è alla ricerca di musei, aree archeologiche, monumenti, esposizioni e spettacoli dal vivo, prediligendo un territorio in grado di garantire un’offerta culturale particolarmente rilevante. Se quest’offerta viene poi percepita di ottima qualità, essa è in grado di divenire lo scopo principale del viaggio.

Questo significa che per far crescere l'offerta culturale in un sistema integrato pubblico/privato è necessario un notevole incremento delle infrastrutture, anche tecnologiche, cioè:
- realizzare un sistema informativo on line rivolto al pubblico (es. canale radio, tv digitale tematico, audio guide - smartphone che interagiscono con il web per supportare la visita, ecc.);
- creazione di un sistema informativo on line rivolto agli operatori per potenziare l’erogazione dei servizi;
- curare i collegamenti logistici tra i luoghi di cultura presenti nel territorio anche con l’utilizzo di automezzi speciali (es. bus navetta);
- miglioramento strutturale dei palazzi e dei borghi finalizzato alla ricettività turistica;
- differenziazione dell’offerta tramite la realizzazione di percorsi culturali tematici